Article

21 novembre 2022

Mettiti le cuffie e ascoltami!

L’ipoacusia è una condizione più o meno invalidante che colpisce non solo gli anziani e causa un generale abbassamento della qualità di vita. L’utilizzo di dispositivi acustici è spesso limitato in quanto risulta tuttora causa di stigma sociale ed il loro non-utilizzo favorisce lo stato di isolamento della persona affetta da ipoacusia. Secondo un recente studio, gli AirPods Pro possono essere utilizzati con successo come amplificatori acustici nei pazienti con ipoacusia lieve o moderata. Questi sono infatti risultati conformi agli standard e, in ambienti silenziosi, hanno mostrato performance comparabili a quelle degli amplificatori acustici. Seppur non perfetti, il loro utilizzo in questo contesto può aiutare ad abbattere le barriere di isolamento sociale e migliorare la vita di queste persone

15 novembre 2022

Scoperto un nuovo responsabile del tumore del colon-retto: le indolimine

Un recente studio, pubblicato su Science, ha svelato una nuova classe di tossine batteriche, le indolimine. In particolare, queste sono state identificate analizzando la popolazione batterica che popo...

8 novembre 2022

Diagnosi differenziale dello stato epilettico

Il Dr. Falcicchio del Policlinico di Bari, Ospedale Giovanni XXIII Bari, con il presente manoscritto ci fornisce uno strumento che mira a velocizzare l’identificazione della eziologia dello SE, permet...

31 ottobre 2022

Rare Diseases in Common, dalla medicina di precisione all’umanizzazione delle cure

Il 26 ottobre 2022 è stato organizzato il talkshow di lancio del progetto Rare Diseases in Common, un’iniziativa di Clinical Network Editore finalizzata ad affrontare le tematiche di pratica clinica e...

24 ottobre 2022

Cancro: il complesso farmaco-gene KRAS mutato potenzia il sistema immunitario

Le cellule tumorali sono altamente capaci di eludere il sistema immunitario. Una nuova e interessante scoperta sembra aprire la strada ad una strategia terapeutica più efficace contro le cellule tumor...

18 ottobre 2022

Regolamentazione dei medicinali basata sui dati (UE): nuovi documenti approvati per la consultazione pubblica

Al fine di aumentare l’accesso e di migliorare la qualità dei dati alla base del processo decisionale sui benefici e sui rischi dei medicinali nell’Unione Europea (UE), sono stati recentemente approva...

17 ottobre 2022

Gestione del dolore osteoartrosico nella pratica clinica della medicina generale: dal paradigma delle evidenze a quello della real-life

Il presente manoscritto, a cura del Prof. Walter Grassi, Ordinario di Reumatologia Università Politecnica delle Marche, e del Dott. Massimo Magi, Medico di Medicina Generale, ASUR Marche AV2, si propo...

10 ottobre 2022

Emoglobinopatie e complicanze endocrinologiche: le raccomandazioni SITE

È stato pubblicato sulla rivista Recenti Progressi in Medicina il nuovo documento della SITE riguardante la gestione delle complicanze endocrinologiche in individui con emoglobinopatie trasfusione-dip...

5 ottobre 2022

Diagnosi differenziale tra sincopi e crisi epilettiche

In questa attenta disamina, il Dott. Giovanni Falcicchio del Policlinico di Bari affronta la tematica della diagnosi differenziale tra sincopi e crisi epilettiche, in seguito a perdita di coscienza tr...

4 ottobre 2022

Anticorpi anti-SARS-Cov-2 nella mucosa delle vie aeree: protezione contro variante Omicron

Un recente studio pubblicato su New England Journal ha dimostrato che livelli elevati di anticorpi nella mucosa delle vie aeree riduce il rischio di contrarre la variante Omicron del virus SARS-CoV-2....

27 settembre 2022

Ictus: nuova Linea Guida per la gestione della stenosi carotidea

Sono state recentemente pubblicate le nuove indicazioni e raccomandazioni per la gestione della stenosi carotidea, allo scopo di migliorare la prevenzione dell’ictus cerebrale ischemico. Alla stesura...

19 settembre 2022

Studi preclinici predicono una nuova strategia terapeutica per la cura dell’Alzheimer

Un nuovo interessante studio ha suggerito un approccio terapeutico innovativo per il trattamento della malattia di Alzheimer, una patologia ancora difficile da curare. Secondo i risultati di questa ri...

12 settembre 2022

Macrofagi e metaboliti del colesterolo: un passo in più in oncoematologia

Il microambiente tumorale è in grado di modificare profondamente la natura e la crescita del tumore, differenziando la risposta alle terapie nei vari individui. Un gruppo di ricerca dell’Istituto Tu...

5 settembre 2022

Immunità al virus SARS-CoV-2: vaccini ed infezione a confronto

L’attuale pandemia di COVID-19 ha fatto molto discutere circa le stringenti restrizioni sanitarie, soprattutto in materia di vaccini. Tra i diversi argomenti di discussione, sicuramente merita attenzi...

30 agosto 2022

Osteoporosi, una condizione sottovalutata negli uomini

L’osteoporosi è una malattia associata all’invecchiamento e tipicamente “al femminile”: essa, infatti, colpisce prevalentemente le donne che gli uomini. Nonostante ciò, questa condizione non è da sott...

4 agosto 2022

L’Argon, il custode del cervello durante e dopo l’arresto cardiaco

In Italia solo l’8% dei pazienti sopravvive ad un arresto cardiaco senza gravi esiti neurologici o disabilità. Una nuova sperimentazione clinica è stata avviata su un primo paziente al Policlinico di...

1 agosto 2022

Tofersen: il primo farmaco efficace in fase 3 nel trattamento della SLA

I recenti risultati di uno studio clinico in fase 3 di un farmaco sperimentale per la SLA (sclerosi laterale amiotrofica) preannunciano, finalmente, un cambiamento di prospettiva terapeutica della SLA...

25 luglio 2022

Glioblastoma: agenti antitumorali mirati potrebbero contrastare la resistenza alla temozolomide

Il glioblastoma è la forma più comune tumorale del sistema nervoso centrale (CNS) ed è altamente letale. Spesso, accade che i pazienti sottoposti a trattamento con temozolomide, farmaco di riferimento...

18 luglio 2022

Virus come nostri alleati nella cura dei tumori solidi

È stato di recente avviato uno studio clinico per valutare l’efficacia e sicurezza della terapia con il virus oncolitico CF33-hNIS in uomo. Questo virus è risultato efficace contro il tumore al colon-...

11 luglio 2022

Epilessia: perché lo psichiatra?

L’epilessia, una delle più frequenti malattie neurologiche croniche, nella maggior parte dei casi è caratterizzata da comorbidità psichiatrica, e viceversa. Ciò, oltre ad impattare negativamente sulla...

4 luglio 2022

La nuova rete di assistenza sanitaria territoriale

È stato pubblicato, il 22 giugno 2022 sulla Gazzetta Ufficiale, il Regolamento recante la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nell’ambito del Servizio Sanita...

Clinical Network è un sito del network XGATE

XGate è un sistema di registrazione centralizzato che permette di accedere con le stesse credenziali (Email e password) a tutti i siti e app realizzati da Axenso