Flash News 10 giugno 2022

Link tra tiroide e rischio cardiovascolare

Una recente pubblicazione su JAMA Network Open ha sottolineato come vi sia una correlazione tra i livelli di ormone tiroideo ed il rischio cardiovascolare. In particolare, sia l’ipotiroidismo che l’ipertiroidismo esogeno sembrano legati all’aumento dell’insorgenza di malattie cardiovascolari. Dunque, questi dati sono particolarmente rilevanti per i pazienti sottoposti a terapia con ormoni tiroidei, che vanno regolarmente monitorati. I pazienti anziani sembrano essere i più vulnerabili.

Commenti


Empty

Lascia un commento:

Altri articoli su argomenti simili

Clinical Network è un sito del network XGATE

XGate è un sistema di registrazione centralizzato che permette di accedere con le stesse credenziali (Email e password) a tutti i siti e app realizzati da Axenso