Flash News 31 gennaio 2022

Nuovo studio Pfizer: efficacia del trattamento orale anti-COVID-19 contro variante Omicron

Paxlovid, il nuovo farmaco sperimentale dell’azienda farmaceutica multinazionale Pfizer per il trattamento orale anti-COVID-19, ha mostrato risultati soddisfacenti. Studi clinici hanno, infatti, dimostrato un ridotto rischio di ospedalizzazione o morte di quasi il 90% rispetto al placebo per i pazienti ad alto rischio trattati entro cinque giorni dall’insorgenza del sintomo. “Questi dati suggeriscono che la nostra terapia orale per il COVID-19 può essere uno strumento importante ed efficace nella nostra battaglia continua contro questo virus devastante e varianti attuali che destano preoccupazione, tra cui l’altamente trasmissibile Omicron”, afferma Mikael Dolsten, M.D., Ph.D., Chief Scientific Officer and President, Worldwide Research, Development and Medical di Pfizer.

Commenti


Empty

Lascia un commento:

Clinical Network è un sito del network XGATE

XGate è un sistema di registrazione centralizzato che permette di accedere con le stesse credenziali (Email e password) a tutti i siti e app realizzati da Axenso