Flash News 27 gennaio 2022

Vaccini a mRNA in gravidanza: sicurezza accertata

Da un’attenta analisi condotta dalla task force EMA di diversi studi che hanno coinvolto circa 65.000 donne in diverse fasi della gravidanza è emerso che non esiste nessuna corrispondenza tra la somministrazione del vaccino anti-CoviD-19 a mRNA ed il maggior rischio di complicanze, aborti spontanei, nascite premature o effetti avversi nei nascituri in gravidanza.

Commenti


Empty

Lascia un commento:

Clinical Network è un sito del network XGATE

XGate è un sistema di registrazione centralizzato che permette di accedere con le stesse credenziali (Email e password) a tutti i siti e app realizzati da Axenso