Uno strumento di supporto alla pratica clinica in cui il Dr. Angelo Porfidia ci parla di prevenzione cardiovascolare (CV) primaria con gli antiaggreganti nei pazienti con diabete mellito e rischio CV variabile

I pazienti con diabete mellito presentano un rischio cardiovascolare che può variare da moderato a molto alto.

Nei pazienti diabetici con rischio CV alto o molto alto l’utilizzo di una terapia con antiaggregante piastrinico in prevenzione primaria può essere presa in considerazione tenendo presenti una serie di fattori come il rischio ischemico e quello emorragico.

Il Dott. Angelo Porfidia, Dirigente Medico specialista in Medicina interna presso Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS (Roma), con il vademecum “Prevenzione CV primaria nel paziente con diabete mellito” affronta questo argomento fornendoci spunti di pratica clinica.