Flash News 11 maggio 2022

16 modi diversi di dormire

Secondo un recente studio, pubblicato su PNAS, esistono 16 differenti sottotipi di sonno. La ricerca è stata condotta attraverso un bracciale smart in grado di monitorare i movimenti del braccio. I dati raccolti da più di 100.000 bracciali hanno permesso di suddividere i tipi di sonno in 5 grandi sottogruppi, con agli estremi l’insonnia, con molte ore a letto e risvegli intermedi, e dall’altro un sonno continuo notturno senza riposi diurni. Dal movimento del braccio è, dunque, possibile indentificare, catalogare e meglio gestire i disturbi del sonno ed eventuali disturbi ad esso associati.

Commenti


Empty

Lascia un commento:

Clinical Network è un sito del network XGATE

XGate è un sistema di registrazione centralizzato che permette di accedere con le stesse credenziali (Email e password) a tutti i siti e app realizzati da Axenso